Golfpeoplemag

Ultime News

Categorie

GOLF. NEWS. EVENETI. Nell’AfrAsia Bank Mauritius Open seconda vittoria consecutiva del sudafricano dopo quella nel precedente Alfred Dunhill Championship. Al 40° posto Migliozzi

 

GOLF.

NEWS.

EVENTI.

Nell’AfrAsia Bank Mauritius Open seconda vittoria consecutiva del sudafricano dopo quella nel precedente Alfred Dunhill Championship.

Al 40° posto Migliozzi

 

 

By@Patrizia Pierbattista

By @Mirella Pierbattista

    By@Redazione

Ancora Louis Oosthuizen. Il sudafricano ha vinto con 271 (68 69 65 69, -17) colpi l’AfrAsia Bank Mauritius Open, il torneo del DP World Tour, organizzato in collaborazione con il Sunshine Tour e disputato sul percorso dell’Heritage La Réserve GC (par 72) di Heritage Bel Ombre, alle Mauritius. Il 41enne di Mossel Bay ha concesso il bis dopo essersi imposto la scorsa settimana nell’Alfred Dunhill Championship. È il quarto successo di fila dei giocatori sudafricani che giocano nella LIV Golf, essendo stati siglati i primi due da Dean Burmester, anche lui come Oosthuizen nella Superlega Araba.

Per gli azzurri ancora una presenza in alta classifica di Renato Paratore e di Andrea Pavan, 18.i con 280 (-8), mentre Migliozzi si è classificato 40° con 285 (-3).

Oosthuizen ha preso il comando terzo round e nel quarto si è dovuto impegnare a fondo per respingere gli attacchi dell’inglese Laurie Canter, secondo con 273 (-15), e del connazionale Jacques P. De Villiers. Quest’ultimo dopo 14 buche era in vetta alla pari con il vincitore che alla 15ª ha preso il largo con un birdie combinatosi con un bogey nel rivale, il quale ha poi commesso un altro errore ed è sceso in terza posizione con 274 (-14) affiancato dallo svedese Sebastian Soderberg e dall’inglese Daniel Brown. Oosthuizen, che ha concluso con un parziale di 69 (-3, sei birdie, tre bogey), ha firmato l’undicesimo titolo sul DP World Tour (uno in un Major, The Open, 2010) per un palmarès che ne comprende cinque sul circuito di casa al netto di quelli in combinata. Per lui un assegno di 185.672 euro su un montepremi di circa 1.100.000 euro (1.200.000 dollari la cifra ufficiale).

Altri quattro sudafricani in top ten: Jayden Schaper, sesto con 275 (-13), Lyle Rowe, Darren Fichardt e Thomas Aiken, settimi con 276 (-12). Solo 29° con 282 (-6) il francese Antoine Rozner, che difendeva il titolo e che era stato al comando dopo un round.

Per Pavan (68 75 70 67) e Paratore (68 74 70 68) è la terza presenza consecutiva tra i primi 20 nei quattro eventi a cui hanno preso parte nella nuova stagione. Il primo ha realizzato un 67 (-5) con sette birdie e due bogey e Paratore, che ha ottenuto un secondo posto (South African Open), ha segnato un 68 (-4) con un eagle, sei birdie, due bogey e un doppio bogey. Per Migliozzi (73 67 74 71) un 71 (-1) con cinque birdie, due bogey e un doppio bogey. È uscito al taglio Matteo Manassero, 66° con 144 (67 77, par), fuori per un colpo.

Info@golfpeoplemag.eu

Ultime News

Categorie

Articolo 1

Testo Articolo 1 :

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Fusce justo velit, pharetra a ultrices nec, lobortis vulputate leo. Morbi convallis mi vel sem consequat, et mattis massa venenatis. Sed suscipit nulla quis mauris suscipit sodales. Aenean varius nulla justo, id rutrum sapien luctus vitae. Sed aliquet lectus at pulvinar ultricies. Proin nisl eros, pulvinar vel nisi et, viverra porttitor leo. Proin id augue mi. Fusce vitae placerat elit. Suspendisse tellus augue, suscipit sed ornare nec, sagittis sed odio. Sed tincidunt euismod risus ac vulputate. Proin condimentum, dui eget suscipit luctus, odio dui eleifend lorem, in convallis lacus libero ac nisi. Mauris a risus nec mauris pretium vulputate quis hendrerit lorem. Maecenas viverra neque in risus euismod sollicitudin.

Mauris consequat vitae libero nec elementum. Donec a nisl eget dolor blandit hendrerit eget ac neque. Donec eu pellentesque ipsum. In hendrerit venenatis odio non aliquam. Aliquam volutpat efficitur sodales. Fusce mauris mauris, euismod sed ornare id, aliquam tempus dui. Aliquam tempor diam sed purus porta, in semper purus luctus. In varius purus nulla, non pulvinar urna molestie quis. Praesent ac arcu pulvinar, efficitur ipsum nec, ullamcorper ligula. Nam tempus augue in felis faucibus bibendum. Vestibulum faucibus purus quis nibh luctus, vel faucibus ligula aliquet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *